.
Annunci online

La strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni.
21 febbraio 2008
Cartoni artigianali
 

Io ne ho sperimentalmente fatto uno...
fatemi vedere voi di cosa siete capaci!




permalink | inviato da vulvia il 21/2/2008 alle 21:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
POLITICA
19 febbraio 2008
Obama-Obama-Obama-Obama-Obama
 

Succede che la politica italiana mi getti in uno stato
di atarassismo pressocchè stabile, chiaramente quando
mi costringo a tenermi informata dei progressi della campagna
elettorale rampante.
Mi appassionano invece le Presidenziali americane e Barack Obama,
l'uomo dal sorriso e lo slogan vincente, l'uomo della speranza.
Sarà perchè nel nostro Paese è una merce che ormai scarseggia
da troppo tempo e gli spiragli si sono rivelati finora vicoli ciechi.
Obama è già un simbolo e spero che diventi il prossimo
Presidente degli Stati Uniti d'America.
POLITICA
18 febbraio 2008
Giuliano Ferrara: gravidanza isterica in vista delle elezioni?
Claudio Locatelli, Ippopotamo, ferro e carta, 2007
cinema
12 febbraio 2008
Caos calmo
 Foto di Dan Tobin Smith



Un'istantanea sull'apparente immobilità del dolore.
Bellissimo.

 
musica
10 febbraio 2008
Vivo bene ora, ho mille desideri da scrivere ancora...





permalink | inviato da vulvia il 10/2/2008 alle 13:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
POLITICA
7 febbraio 2008
Già, perchè corre da solo?

La domanda di E=mc2 mi ha ispirato e mi ha ricordato
una scena del film "Forrest Gump".
Perchè il Pd corre da solo?




permalink | inviato da vulvia il 7/2/2008 alle 22:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
POLITICA
7 febbraio 2008
We can believe in (?)

E dopo Star Wars, The Muppet Show


Io tifo per Obama, Change, We can believe in,
meraviglioso lo slogan, lui è l'uomo della speranza,
del cambiamento...poi sento Veltroni dire che si sente
il Barack Obama della politica italiana e mi passa
ogni entusiasmo.
  
Canzone in onore del Pd che corre da solo...

SOCIETA'
5 febbraio 2008
Pro bono

I tacchi a spillo fanno bene all'eros.

I cappelli alla fede.


Aggiornamento dell'ultim'ora

Oggi sfilate rocambolesche attraversano la strada
in cui abito.
L'orda carnevalesca proviene dalla scuola elementare
proprio di fronte casa.
Da un'osservazione attenta delle
maschere dei bimbi ne ho dedotto che le maestre
avessero deciso in anticipo cosa i loro alunni
avrebbero poi indossato. Mi
spiego.
Al massimo dieci bimbi vestiti da coccinelle, altrettanti da
margherite, altri suppongo da alberi, ma non potrei giurarlo.
Se fossi stata al loro posto, intendo
uno dei bambini
sfilanti, avrei optato per una sfilata nuda di protesta,
se la scelta era tra le maschere che ho
visto.
La colonna sonora della sfilata era
la classica banda da paese che intonava
Volare di Modugno o giù di lì.
A capeggiare il gruppo festaiolo un uomo-albero
che avanzava indugiando, per via degli ostacoli
che inevitabilmente si incontrano su una strada trafficata
come quella in cui vivo.
Oggi canticchio l'unica canzone decente che abbia
composto Minghi...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fede eros tacchi a spillo cappelli pro bono

permalink | inviato da vulvia il 5/2/2008 alle 11:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa
POLITICA
4 febbraio 2008
No alla modifica della legge 194

 
"E' infatti impegno di tutti accogliere
la vita umana come dono da rispettare,
tutelare e promuovere, ancor più quando
essa è fragile e bisognosa di attenzioni e di cure,
sia prima della nascita che nella sua fase terminale".
                                                Benedetto XVI

No, i bambini vittime di abusi da parte dei preti pedofili
non sono contemplati nella categoria "feti",
si prega di non fare confusione.
Bisogna concentrarsi sull'ante-vita, sulla potenzialità di essa,
sulla meta-vita, interrogarsi se lo spermatozoo
ha un'anima...
Ho capito che è stato Carnevale, ma ora è finito,
il soggetto politico Chiesa potrebbe preoccuparsi
di isolare, denunciare alla autorità competenti
i preti pedofili invece di nasconderli, stipendiarli,
e perdonarli anche in nome delle vittime dei loro abusi?

sfoglia
gennaio        marzo

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte