.
Annunci online

La strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni.
politica estera
21 febbraio 2011
Pagherete caro, pagherete tutto


           Berlusconi's Arab Dancer  via New York Times
                        Provate a dire agli italiani via Malvino
                     
musica
19 febbraio 2011
Sono tornati

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. radiohead lotus flower the king of limbs

permalink | inviato da vulvia il 19/2/2011 alle 15:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
CULTURA
17 febbraio 2011
In memoria
C'è un'unica forza, l'amore, che lega e dà vita ad infiniti mondi.


Ho combattuto ed è tanto:
ritenni di poter vincere...
ma natura e sorte studio e sforzi repressero.
Ma già è qualcosa esser sceso in lotta,
poiche' vedo che in mano al fato è la vittoria.
Fu in me quanto era possibile e che nessun
venturo secolo potra' negarmi: cio' che di
proprio un vincitore poteva dare: non aver
avuto timore della morte, non essersi
sottomesso, fermo il viso, a nessuno che mi
fosse simile; aver preferito morte coraggiosa
a vite pusillanime. 

 (De Monade, Numero et Figura, 1591)

Alla mente che ha ispirato il mio cuore con
arditezza d'immaginazione piacque dotarmi 
le spalle di ali e condurre il mio cuore verso
una meta stabilita da un ordine eccelso, in
nome del quale è possibile disprezzare e la
fortuna e la morte. Si aprono arcane porte
e si spezzano le catene che solo pochi
elusero e da cui solo pochi si sciolsero.
Mentre mi incammino sicuro, felicemente
innalzato da uno studio appassionato, divengo
guida, legge, luce, vate, padre, autore, via.
Mentre mi sollevo da questo mondo verso altri
mondi lucenti e percorro da ogni parte l'etereo
spazio, lascio dietro le spalle, lontano,
lo stupore degli attoniti. 

(De l'infinito, universo e mondi, 1584)



Giordano Bruno


Condannato per eresia dal tribunale della Santa Inquisizione, il 17 febbraio dell'anno giubilare 1600, dopo che gli fu serrata la lingua con una morsa, perché non potesse più parlare, fu condotto a Campo de' Fiori, denudato, legato e arso vivo. Le sue ceneri disperse nel Tevere, banditi e distrutti i suoi scritti. 

POLITICA
12 febbraio 2011
Tranne te
 
"Vanno tutte alla manifestazione tranne te". Io non ho alcuna intenzione di partecipare alla manifestazione delle donne italiane che si sentono offese dal premier e che si sono ricordate dopo il caso Ruby che questa società è tanto bieca e maschilista. Dopo la messa carismatica al Palasharp eccoti spuntare Giuliano Ferrara "in mutande, ma vivo". Ed è tutta colpa della sinistra, diciamolo, ve la siete cercata. I veri mandanti dello smutandamento siete voi, indignati di sinistra. Voi che avete lasciato che la polemica da un piano squisitamente politico, quello nobile ed elettivo,scivolasse in quello vischioso di un moralismo che vi ha snaturato distruggendo ogni barlume di credibilità, almeno per chi avesse conservato un minimo di memoria storica. Mi avreste potuto persuadere se piuttosto che strumentalizzare la causa dei diritti delle donne aveste scelto di parlare di dignità delle istituzioni e della politica. Forse però poi molti, troppi di voi sarebbero stati costretti a fare il mea culpa e non conveniva a nessuno. E allora donne, correte pure in strada con pentole e coperchi, tanto le carnascialate s'intonano bene con il mese di febbraio. 
musica
10 febbraio 2011
Yeah!

 Il nuovo degli Strokes.




permalink | inviato da vulvia il 10/2/2011 alle 15:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
politica estera
8 febbraio 2011
Donne in rivoluzione












Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. resistenza egitto rivoluzione

permalink | inviato da vulvia il 8/2/2011 alle 17:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
musica
7 febbraio 2011
Still got the blues

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. gary moore still got the blues

permalink | inviato da vulvia il 7/2/2011 alle 13:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
POLITICA
5 febbraio 2011
Un'alzata di sopracciglio


E vano combattere contro il consenso di Berlusconi, lo rivoterebbero molti, nonostante tutto e comunque (ne scrissi qui). Ormai non credo nemmeno più che sia lui il problema adesso. C'è chi ha detto che il vaso di Pandora fu la legge Mammì, aprì il varco dimensionale attraverso cui manipoli demoniaci s'insinuarono a corrompere la sana e robusta Costituzione del Belpaese, irradiati e guidati dal tubo catodico della nascente prima rete televisiva privata Fininvest. La televisione ha plasmato il suo pubblico, cattiva maestra o divinità indifferente e sprezzante degli effetti che i suoi capricci e le sue voglie causavano al piccolo mondo che la osservava contemplando. Perché credere troppo nel senso critico e nella capacità di discernimento del prossimo non ha davvero senso di fronte alla constatazione che la massima aspirazione delle nuove generazioni allevate a reality e talk horror show sia il velinaggio piuttosto che diventare nipoti di Mubarak. Certo che diamine, non saran tutti così, ancora c'è chi vuol fare l'astronauta da grande o l'astrofisica. Per non parlare degli obiettori di coscienza, quelli che stanno prestando il loro volto alla campagna di Repubblica da giorni, rivendicando una consistenza umana di ben altra e alta fattura. Epperò quando oggi ho letto che nei test Ocse-Pisa 2010 pubblicati a dicembre risulta che un quindicenne su cinque in questo scelerato Paese è semianalfabeta "privo delle capacità fondamentali di lettura e di scrittura" sono trasalita, mi si è raggelato il sangue. Piccoli analfabeti crescono e un giorno non lontano avranno anche loro diritto al voto. Saran lì pronti a farsi trascinare dal prossimo vento populista, quello che spirerà domani, dopo Berlusconi, sempre ammesso che egli sia come Socrate, cioè mortale. "Non preoccuparti del futuro. Oppure preoccupati, ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un'equazione algebrica"(dal film The Big Kahuna). Sarà pur vero, ma almeno un'alzata di sopracciglio.
POLITICA
5 febbraio 2011
Palasharp ed altre storie


Penso che una sinistra incapace di rivoluzionare il mondo sia inutile e retorica. E la retorica di sinistra (soprattutto) è insopportabile.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. sinistra inutile palasharp retorica

permalink | inviato da vulvia il 5/2/2011 alle 20:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
cinema
3 febbraio 2011
Ultimo tango


"Trasformeremo il

caso in destino"
sfoglia
gennaio   <<  1 | 2  >>   marzo

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte